Il nostro approccio strategico per accompagnare

le vostre persone verso il successo

Una squadra sportiva non è solo la somma dei giocatori,
i suoi risultati dipendono infatti anche dal modo in cui questi giocano insieme.
La sinergia che possono creare quando entrano in sintonia può portare
anche le squadre apparentemente meno forti a risultati inimmaginabili.

Questo è quanto accade anche nel mondo degli affari.
Quando un’azienda è in grado di focalizzarsi e sviluppare tale sinergia,
i suoi “giocatori” possono affrontare e vincere qualunque competizione.

Il nostro approccio, basato sulla consulenza strategica, ha come scopo principale
quello di essere
vostri partner nella ricerca della competitività
aiutandovi ad ottimizzare l’organizzazione,
allineare la vostra squadra
verso gli obiettivi aziendali e rispondere alle principali sfide del mercato.

Qualunque sia la condizione che la vostra azienda sta vivendo in questo momento,
mettere insieme la squadra giusta per il contesto da affrontare e
semplificare i processi
sono i passi importanti per il raggiungere il successo,

e noi siamo i vostri partner in questo percorso.


Semplifica, Innova, Condividi

“Cercare il meglio” è uno dei desideri più forti dell’essere umano, nonché uno dei principali motori del nostro progresso. È anche uno dei punti chiave da tenere in considerazione nell’arena del mercato e, se fino a un po’ di anni fa si traduceva principalmente nella continua ricerca di sviluppo tecnologico da introdurre nei nuovi prodotti, in tempi più recenti è diventato oggetto di attenzione e codificato in maniera scientifica anche in campo Organizzativo. Il nostro approccio, per portare il miglioramento a diventare una caratteristica dell’organizzazione fino a radicarsi come cultura aziendale, si basa principalmente su tre elementi:

1. Semplifica – Un processo semplice è il modo più sicuro, più rapido ed efficiente di raggiungere l’obiettivo. Un’organizzazione semplice è indispensabile per essere certi di sapere chi farà cosa in un certo momento o situazione. Non per niente, Steve Jobs amava la semplicità al punto di farne una delle caratteristiche principali dei suoi prodotti, con cui costruire il successo della sua azienda.

2. Innova – Una volta predisposti processi e organizzazione in maniera chiara ed efficiente, ogni persona nel team avrà maggiori possibilità di assumere un atteggiamento proattivo, portando proposte e suggerimenti preziosi. Innovazione non è solo creatività. Mentre la creatività è spesso una questione di talento innato, essere innovativo è un approccio che si può apprendere e stimolare. Abbiamo un parecchie di idee concrete al riguardo, parliamone!

3. Condividi – La conoscenza è uno dei beni principali di un’azienda moderna, e può  diventare un punto chiave di competitività se resa disponibile in maniera adeguata al suo interno. Possiamo aiutarvi a trovare il modo migliore per farlo, a partire dall’individuazione delle cosiddette “best practices” ed eccellenze interne. Potreste sorprendervi del valore che possono assumere se sfruttate nel modo giusto.


Formazione, Esperienza,
Coaching

Nessun progresso sarebbe stato possibile senza quelle capacità comunicative che ci hanno consentito di tramandare scoperte e conoscenze, rendendo le stesse un bene in crescita continua. Un’azienda che riesce a far diventare la condivisione delle competenze un valore interno e un sistema di lavoro, sta sicuramente ponendo le basi per un futuro in crescita. Il nostro modo per aiutarvi a far crescere le vostre persone in tale direzione si può riassumere in tre parole:

1. Formazione – Non solo insegnando competenze tecniche e manageriali, ma anche creando un ambiente di apprendimento continuo, dove le persone comprendono che la conoscenza è una delle (forse poche) cose in grado di incrementarsi attraverso la condivisione.

2. Esperienza – Si impara non solo in aula, ma anche provando nuove esperienze sul campo, attraverso per esempio l’identificazione di opportunità di job rotation anche temporanee o di altre iniziative a breve e medio termine. E’ un ottimo modo di scoprire nuovi talenti, dar loro una visione più ampia del sistema e prepararli ad affrontare sfide di maggiore portata. Un elemento basilare per la costruzione di percorsi di carriera che creino valore aggiunto per persone e azienda.

3. Coaching – In un ambiente volto alla crescita e all’apprendimento continuo, ogni capo dovrebbe essere capace di riconoscere le caratteristiche migliori dei propri collaboratori e di portare gli stessi a sviluppare in pieno il loro potenziale, come farebbe appunto un buon mentore e coach. Saperlo fare non è solo una questione di tecnica, ma soprattutto di abitudine e cultura del gruppo in cui si opera. Qualcosa su cui valga la pena lavorare, visti i risultati che si possono ottenere.


Ambiente, Carriera, Compensation

Creare un buon team, capace di affrontare le sfide con grinta e superarle, è spesso una questione di motivazione. Ci sono molti modi per raggiungere tale obiettivo, e noi pensiamo che ce ne siano alcuni che non possono essere tralasciati in una azienda vincente. Ecco quali:

1. Ambiente – Al primo posto non per pura coincidenza. Un ambiente positivo, dove lavorare non significa solo fatica e competizione ma anche soddisfazione e collaborazione e’ un ottimo modo per partire. Ottenere un ambiente del genere e’ possibile e coinvolge l’area dei valori aziendali, per cui non e’ un processo veloce, ma al tempo stesso una volta avviato puo’ portare a grandi risultati.

2. Carriera – Uno degli elementi di maggiore spinta, soprattutto per le persone che credono nel loro potenziale e sono disposte a impegnarsi per realizzarlo. E’ strettamente connesso anche col primo punto, in quanto in un ambiente positivo e’ piu’ facile apprendere, provare e crescere. Carriera non significa solo progressione verticale, puo’ infatti riguardare passaggi “orizzontali” in altre funzioni o aree geografiche, nella logica dell’arricchimento professionale a 360 gradi. Una buona gestione di questa area crea sicuramente un alto valore aggiunto sia per le persone che per l’azienda, in termini di impegno e fidelizzazione.​

3. Compensation – Il trattamento retributivo nel suo insieme (stipendio, benefit, bonus su obiettivi e altri) non e’ probabilmente la parte piu’ importante, ma di sicuro non va trascurata. La percezione che l’azienda valorizzi il lavoro delle proprie persone e lo riconosca anche attraverso segnali tangibili come la retribuzione e’ un fattore chiave che spinge a raggiungere risultati sempre migliori, nella certezza di poterne vedere un riscontro personale. Alla fin fine, non e’ neanche costoso come si potrebbe pensare, visto che una struttura retributiva errata allontana le persone migliori, costringendo l’azienda a costosi (e a volte incerti) rimpiazzi.

Incontriamoci

Siamo curiosi di conoscere la tua azienda, capire la tua organizzazione e le tue esigenze,
aiutarti a trovare la soluzione più adatta a raggiungere i tuoi risultati.

Contattaci